Home‎ > ‎News‎ > ‎

PER UNA PALLA A SPICCHI

Mi apprestavo a gustarmi il derby della “Pallacanestro Portogruaro Under17” nel palazzetto di Annone Veneto quando, già in avvio di partita, notavo qualche cosa di strano…. Nel parquet si sfidavano le due squadre determinate in egual maniera a vincere il derby d’andata in prossimità del Natale 2013, con gli atleti che se le davano di santa ragione - come ben descritto nel manuale del basket - e gli allenatori delle due compagini concentrati e determinati a non cedere di un solo millimetro all’avversario, incitando ed inveendo nei confronti delle proprie truppe per portare a casa la vittoria sul campo!!! Sugli spalti,dove avevo notato qualche cosa di strano, genitori che applaudivano le belle azioni di entrambi le squadre, con gli animi che si stavano già accendendo quando un genitore, in maniera sfrontata, con un colpo da maestro, fa apparire dal nulla…pane e salame. A quel punto un altro genitore, come d’incanto, fa apparire delle “bocce” di vino franciacorta per affogare quelle deliziose fette di pane e salame.

Incredulo nel vedere quella bolgia di genitori che, alla faccia delle buone maniere, si avventava sulle fette di salame e sui bicchieri di vino….Ai miei occhi una cosa “deplorevole”..e non era finità lì!!!!!Speravo che gli animi si calmassero e invece…il gruppetto si divise in due parti…quelli che “il salame era buonissimo così” e “quelli il salame fresco va cucinato nel pignatin con l’aseo volta e rivolta”.

I genitori, arrabbiatissimi insieme con gli atleti, decidevano – visto l’orario – di continuare, in una nota pizzeria del luogo, l’acceso confronto su come doveva essere mangiato il salame. Per quanto riguarda il vino,,,tutti d’accordo, sia sulla qualità che sulla temperatura.

Insomma… mi sono ritrovato seduto in una mega tavola comune dove, circa 70 persone tra atleti, genitori e simpatizzanti, tra pizze e bicchieri di birra, cercavano di decidere sulla fine che avrebbero dovuto fare i salami. Intanto i ragazzi se la ridevano, i genitori parlavano di cose più o meno seriose…ma tutti erano felici e vincitori….

Insomma, dopo attente riflessioni, sono giunto ad una semplice conclusione….che razza di miracoli può fare una palla a spicchi!!!!

E’questa la forza del basket che ho sempre amato e condiviso con persone appassionate e  competenti, altleti o spettatori che fossero.

Buon Natale a tutti

                                                                                                                                            Un appassionato vero

Comments